Mantenersi in forma non è prerogativa dei giovani, anzi: a qualunque età un’alimentazione sana e l’esercizio fisico sono i presupposti per evitare che l’organismo ceda agli insidiosi attacchi del tempo che avanza.

Per le persone anziane lo strumento più indicato da utilizzare a casa è senza dubbio la cyclette: aiuta a tenere allenati i muscoli di gambe e braccia ed è particolarmente utile a chi soffre di disturbi di circolazione e alle articolazioni, o per la riabilitazione motoria.

Quale tipologia di cyclette è indicata per gli anziani?

Gli esperti concordano sul fatto che la cyclette da camera per anziani ideale è quella orizzontale, dotata di seduta con schienale, per permettere a chi la utilizza di fare esercizio senza assolutamente rinunciare al comfort.

Di seguito il modello orizzontale che consigliamo per gli anziani

Offerta

Quando si decide di acquistare una cyclette per anziani è fondamentale fare attenzione al materiale con cui è costruita e alla semplicità di utilizzo: il sedile deve essere regolabile all’altezza desiderata, la cyclette deve essere leggera per poter essere spostata comodamente dove si preferisce ma deve essere anche stabile per evitare di cadere durante l’utilizzo. Se si opta per un modello richiudibile, è bene accertarsi che il meccanismo di chiusura sia veloce e comodo.

L’alternativa alla cyclette orizzontale, con una spesa inferiore e un ingombro minimo, è la mini-cyclette per anziani da seduti: composta solo da volano, pedali e display, può essere utilizzata stando comodamente seduti in poltrona mentre si guarda la televisione. 

Le caratteristiche che non devono mancare

Le funzioni importanti da valutare in fase di acquisto, oltre alla solidità strutturale e alla praticità di utilizzo, sono legate al monitoraggio dell’attività fisica tramite il display. Sicuramente è indispensabile monitorare durante l’allenamento la velocità istantanea, la frequenza cardiaca e la durata totale. Per i più esigenti, ci sono modelli di cyclette che permettono anche di personalizzare il piano di allenamento creando un percorso “virtuale” con salite, discese e tratti misti.

Ricordiamo che non tutte le persone anziane hanno familiarità con la tecnologia quindi le funzionalità del display devono essere semplici e intuitive, lo schermo deve essere chiaro e leggibile. 

Attenzione all’uso eccessivo

Sebbene sia vero che l’uso della cyclette da seduti per anziani ha un impatto minimo sulle articolazioni e reca beneficio alla circolazione, è bene non strafare. Occorre tenere sempre sotto controllo il battito cardiaco e non sforzare eccessivamente i muscoli delle gambe. In ogni caso è bene ascoltare eventuali campanelli d’allarme che il corpo lancia quando sopraggiunge uno sforzo troppo intenso.